SecondTGA by soldatino

©2007~09 imitidicthulhu®

11 dicembre 2009

 

Tabella di specifica dei comandi supportati.

Questo file è stato scritto per illustrare le potenzialità di SecondTGA ed imparare velocemente ad usarlo.

Occorre però che esista da parte dell'utente una precedente minima conoscienza di quelli che sono i metodi di costruzione nel mondo di Second Life.

In altri termini: SecondTGA vi aiuta a produrre facilmente i file necessari, ma ad utilizzarli su Second Life dovrete essere voi!

 

Menu File

 

Apri BMP e Apri TGA

Caricano i relativi tipi di file. I file TGA non devono essere di tipo compresso.

 

Salva BMP con nome

Genera un file BMP dell'imagine correntemente caricata.

Il classico BMP è utile per le elaborazioni, ma è sconsigliabile utilizzarlo direttamente come texture su Second Life.

 

Salva TGA con nome

Genera un file TGA dell'imagine correntemente caricata.

Il file è generato in modalità 24 bits per pixel, NON contiene quindi il Canale Alpha [trasparenza]. Le texture da utilizzare per rivestire le Sculpties DEVONO essere salvate in questa modalità a 24 bits, altrimenti la resa tridmensionale su Second Life sarà compromessa con risultati imprevedibili.

Attualmente il motore grafico di Second Life NON E' IN GRADO di gestire correttamente textures con trasparenza qualora siano applicate alle Sculpted Prims.

Le textures col Canale Alpha sono accettabili unicamente sulle Sculpties Bassorilievo, in quanto questo tipo di forma non possiede sottosquadri, e il rischio di errore è presente sotto angolazioni particolarmente radenti.

 

Salva TGA con Alpha e bordi sfumati

Genera un file TGA dell'imagine correntemente caricata.

Le aree perfettamente bianche (r,g,b = 255,255,255 oppure, in esadecimale, valore FFFFFF), saranno salvate nel file TGA come zone trasparenti.

Questa utilità è necessaria se volete per esempio ottenere abiti con strappi o fori, scollature, giacche aperte, tatuaggi, etc., che avranno i bordi sfumati.

 

Salva TGA con Alpha e bordi netti

Genera un file TGA dell'imagine correntemente caricata.

Le aree perfettamente bianche (r,g,b = 255,255,255 oppure, in esadecimale, valore FFFFFF), saranno salvate nel file TGA come zone trasparenti. I contorni delle aree trasparenti, al contrario del comando precedente, non saranno sfumati. Ciò può essere utile, perchè Second Life li sfuma già di suo, ed a volte il doppio trattamento rende queste sfumature eccessivamente evidenti.

 

Salva TGA con Alpha texture semitrasparente

Genera un file TGA dell'imagine correntemente caricata su SecondTGA.

Le aree perfettamente bianche (r,g,b = 255,255,255 oppure, in esadecimale, valore FFFFFF), saranno salvate nel file TGA come zone trasparenti.

Questa utilità è necessaria se volete per esempio ottenere abiti con strappi o fori, scollature, giacche aperte, tatuaggi, etc.

La caratteristica di questo comando rispetto al precedente Salva TGA con nome [con Alpha blending ai bordi] è che tutte le zone colorate saranno salvate nel file TGA come semitrasparenti.

Questa caratteristica, ad esempio, è utile per la creazione di tendaggi e vestiti bagnati o di tessuto leggerissimo.

 

Esporta TGA Sculpty Bassorilievo con nome...

Genera una Sculpty in formato TGA ricavandola da una immagine BMP.

Otterrete buoni risultati usando solo immagini ILLUMINATE FRONTALMENTE, perchè la Sculpty sarà maggiormente scavata nelle zone più scure dell'immagine, e rilevata in quelle più illuminate.

SecondTGA ridimensiona automaticamente la BMP, e carica nelle componenti di colore r,g,b di ogni pixel del file TGA le coordinate spaziali X,Y,Z dei corrispondenti punti della texture.

Questo file potrà quindi essere caricato sul web con il comando di Second Life Upload Image Sculpty (L$10).

Per sfruttare al massimo la risoluzione la Sculpty viene generata al 100% della profondità disponibile, sarà quindi da ridimensionare in world sull'asse Y, diminuendolo fino a raggiungere la profondità più soddisfaciente.

In worl si presti anche attenzione a spuntare la modalità Sculpted Prim con congiunzione PIANA.

La BMP originale, utilizzata per generare la Sculpty, salvata direttamente in TGA (attenzione ad utilizza un nome diverso), sarà da caricare anch'essa in world, perchè necessaria come texture di skin.

 

 

 

 

 

 

 

 

Menu Sculpt_Editor

 

Pannello Nuova Sculpty

Apre la pagina di creazione Sculpted Prims impostandone una di default di tipo Cubico e visualizzando il file TGA e la sua sagoma di preview.

La Prim può essere "corrosa" rendendone mosso il profilo tramite un parametro settabile di deformazione random (casuale), da usare con moderazione, a meno che non si stiano creando forme di vegetazione (scostamento random dalla verticale).

Le forme attualmente disponibili (Cubica, Piramidale, Diamante, Colonna), sono 4 e saranno incrementate nelle nuove versioni.

La shape Cubica può essere integrata con un piano sporgente inferiore e/o superiore tramite la selezione a tendina.

Tutte le shapes possono essere modificate dopo la creazione tramite le opzioni di postEdit Svuota interno e Crea rilievo.

La creazione di una nuova forma deve essere confermata col tasto Applica e aggiorna.

L'uso del tasto Normalizza è opzionale ed esegue una operazione di aggiornamento su tutti i pixel del file TGA in elaborazione. Vengono pertanto ricalcolati anche i punti intermedi (3 su 4), di cui SL non fa attualmente uso. Se si vuole ottenere la massima compatibilità con le prossime versioni di SL o con altri programmi che utilizzano le Sculpties è opportuno utilizzare questa funzione prima dei salvataggi finali.

Ogni modifica si memorizza con il tasto Edita e aggiorna.

Al termine, il file TGA da caricare su Second Life si genera con il tasto Salva tutto.

IMPORTANTE: per rivestire queste sculpties utilizzare unicamente texture TGA a 24 bits. I file TGA a 32 bits, con Canale Alpha di trasparenza, su questo tipo di shapes NON sono gestite correttamente da Second Life, e produrranno risultati graficamente inaccettabili.

 

 

Comandi DXFinput e DXFoutput

Questi comandi esportano e importano le Sculpties TGA nel formato DXF, tipico formato di interscambio tra i programmi CAD.

E' così possible editare nei dettagli le Sculpties trasformate in DXF e reimportarle in un secondo momento per generare il TGA finale.

Lavorando sul CAD dobbiamo però fare attenzione ad eseguire unicamente operazioni di stretching, stirando le facce, ma senza cambiarne l'ordine, perchè Second Life vede le Sculpties come una rete di quadrilateri (facce) abbbinati.

I quadrilateri possono essere differenti tra loro, ma non ne devono mancare, ovvero la rete non può essere bucata.

Anche i Layers generati da SecondTGA (NORD, SUD, EST, OVEST) non devono essere modificati.

E' possibile disattivarne alcuni per lavorare meglio sui restanti, ma sono indispensabili alla rilettura della forma da parte di SecondTGA, quindi non vanno rinominati né eliminati.

Così come non si deve modificare i colori delle linee in wireframe.

Layers e Colore della linea costituiscono una struttura di ordinamento delle 1024 facce che compongono la Sculpty (4 Layers per 256 colori ciascuno), e sono una esclusività di SecondTGA che ne permette la manipolazione automatica da parte dei CAD.

 

 

Pannello Modifica Sculpty

Apre la pagina di Modifica per Prims già salvate in formato TGA tramite la modalità Creazione di SecondTGA, o provenienti da altro programma, e consente di modificarne l'aspetto.

Con il sottomenu Rescaling la Prim può essere modificata con "Dimezza larghezza" e con "Dimezza profondità".

Con il sottomenu Smoothing per Sulpties base la Prim può essere "stondata" a tre livelli tra il minimo e il massimo. In pratica, facendo un esempio, la "Cubica" al primo livello sarà una scatola di sardine, al secondo un contenitore di formaggi per il frigorifero, al terzo una lattina di birra (conservando comunque ovviamente l'effetto delle precedenti modifiche di scavo, di aggetto, e di deformazione).

La quarta ozione "Petali" arrotonda l'insieme ma con 4 centri di rotazione slittati verso gli spigli, generando una forma simile all'effetto di 4 cilindri più piccoli avvicinati e fusi tra loro.

E' possibile ripetere ciascuna operazione di stondamento, sovrapponendone l'azione più volte; i risultati saranno imprevedibili, ma con tendenza a formare una pianta "stellare", dato che sempre l'azione forza i 4 spigoli originali.

E' possibile rovesciare la shape rispetto all'asse Y tramite il comando Capovolgi.

L'uso del tasto Normalizza è opzionale ed esegue una operazione di aggiornamento su tutti i pixel del file TGA in elaborazione. Vengono pertanto ricalcolati anche i punti intermedi (3 su 4), di cui SL non fa attualmente uso. Se si vuole ottenere la massima compatibilità con le prossime versioni di SL o con altri programmi che utilizzano le Sculpties è opportuno utilizzare questa funzione prima dei salvataggi finali.

 

Pannello Aggrega da due Sculpties

Apre la pagina di Aggregazione per Prims già salvate in formato TGA tramite la modalità Creazione o Modifica, e consente di unirne due porzioni per formare una nuova Prim. Le due Prims caricate saranno unite per sovrapposizione di una porzione della seconda sulla prima, con la possibilità di definire la quota del punto di connessione.

La Prim di base può essere traslata lungo gli assi X e Y, scegliendone la posizione desiderata prima di aggregarla alla Prim secondaria. Si noti che questa funzione è una vera utilità di Edit che può essere utilizzata per qualsiasi Prim di cui si voglia modificare la posizione nel file TGA; la Prim caricata, una volta riposizionata, può infatti essere salvata a prescindere dalla successiva aggregazione.

Per il comando Morphing vedere spiegazione e dettagli a questo indirizzo.


 

Comando Apri Libreria

Apre la libreria delle shape modello di SecondTGA, ed è sufficiente clickare un Turnball per importare nell'editor l'oggetto selezionato.

 

 

Comando Crea Skin per Sculpty [template 512x512pxl]

 

Comando Crea Skin per Sculpty [template 1024x1024pxl]

 

Pannello PhotoCenter [template 512x512pxl]

 

 

 

 

 

 

Menu TGA_Animated

 

Importa sequenza [FileName1/~~/MaxNum.BMP largh. 128pxl]

Utilizzandolo con una qualsiasi delle BMP di cui disponete, da 128 pixel di larghezza ciascuna, con altezza a piacere e i nomi in sequenza, il comando le carica automaticamente tutte fino alla fine di quelle disponibili nella cartella, predisponendole in sequenza per la successiva creazione dell'animazione.

Il file TGA da caricare su SL non deve superare i 512 pixel di altezza, per cui la somma della dimensioni delle sequenze orizzontali di frame è limitata a 512 pixel. Nel caso superiate il numero massimo ve ne accorgerete dal preview, che mostrerà gli ultimi frame incompleti.

SecondTGA limita a 512 pixel l'altezza dell'immagine perchè dimensioni maggiori vengono da Second Life recepite e deformate a questa altezza massima con perdita di qualità dell'animazione.

Ogni BMP costituirà un frame dell'animazione, per cui i nomi delle BMP dovranno essere stati assegnati di conseguenza nell'ordine voluto.

Potete creare ad esempio i seguenti file:

 

Pippo1.BMP

Pippo2.BMP

Pippo3.BMP

.......

Pippo15.BMP

Pippo16.BMP

Pippo17.BMP

 

Il file Pippo1.BMP costituirà l'inizio dell'animazione, mentre Pippo17.BMP sarà la fine, essendo l'ultimo disponibile in cartella.

 

Salva Animazione TGA con bianco trasparente

E' un comando da utilizzare dopo Importa FileName1/2/3/4...

Questo comando genera la TEXTURE animata con i frame caricati e visibili.

Le aree perfettamente bianche (r,g,b = 255,255,255 oppure, in esadecimale, valore FFFFFF), saranno salvate nel file TGA come zone trasparenti.

Questo file dovrà essere caricato sul web con il comando di Second Life Upload Image (L$10)...

Si faccia attenzione a scegliere nel Preview image as: la modalità Image.

 

Salva Animazione TGA senza trasparenze

E' un comando da utilizzare dopo Importa FileName1/2/3/4...

Questo comando genera la TEXTURE animata con i frame caricati e visibili.

Le aree perfettamente bianche (r,g,b = 255,255,255 oppure, in esadecimale, valore FFFFFF), saranno salvate nel file TGA come zone bianche visibili, al pari degli colori.

Questo file dovrà essere caricato sul web con il comando di Second Life Upload Image (L$10)...

Si faccia attenzione a scegliere nel Preview image as: la modalità Image.

 

Genera file Script [TXT] per gestire l'animazione

E' un comando da utilizzare dopo Importa FileName1/2/3/4...

Questo comando genera in automatico il codice dello Script da copiare ed incollare nel Content dell'oggetto che mostra l'animazione.

Attualmente è possibile impostare il numero di frame al secondo.

Ad esempio, impostando 0.5 frame al secondo, un'animazione con 4 immagini (frames) durerà complessivamente 2 secondi.

 

 

Menu Filtri

 

Trasforma mezzitoni in bianco assoluto

Molto spesso i file BMP ricavati da file JPG contengono aree di bianco non perfettamente pulite anche se a vista appaiono candide. Ve ne rendete conto se con un qualsiasi editor grafico tipo Paint tentate di applicare un comando Fill (Riempi) per ottenere una tinta compatta. La superficie si presenterà spesso puntinata o a blocchetti di pixel, ed il riempimento non riuscirà ad estendersi su tutte queste parti che paiono uniformi e che invece non lo sono. Il comando di SecondTGA Normalizza bianco a mezzitoni serve a rimuovere dalle campiture di bianco i pixel non rispondenti al bianco puro [FFFFFF]. Questo filtro è particolarmente utile nella generazione dei file TGA con Layer Alpha, dal momento che SecondTGA attribuisce la trasparenza alle zone completamente bianche. Se le campiture bianche contengono pixel non rispondenti al bianco puro e non sono state ripulite col comando Normalizza bianco, l'effetto di trasparenza sarà imperfetto.

 

Trasforma in opaco il bianco assoluto

Questo filtro va utilizzato con immagini che contengono arreee di bianco puro [FFFFFF] che non desideriamo diventino trasparenti nel file TGA da generare. Il bianco puro sarà trasformato in una tonalità [FFFFF1] praticamente indistinguibile dall'originale, ma che sarà reso come colore solido non trasparente.

 

Sculpt Piramidale StretchTexture

Questo filtro permette di deformare una texture in modo tale da preservarne il più possibile l'aspetto originario una volta applicata a un cono o a una sculpt Piramidale. In pratica la nuova texture generata dal comando Stretch, allargandosi superiormente, si predispone ad essere ulteriormente stirata in senso contrario per mantenersi leggibile su Second Life. I migliori risultati si otterranno da texture quadrate (256x256pxl o 512x512pxl).

 

Bassorilievo SpotTexture

Questo filtro permette di enfatizzare l'illuminazione dall'alto degli oggetti creati con il menu Bassorilievo. Avvertenza importante: questo comando va utilizzato per creare la nuova texture da applicare alla Prim solo DOPO che si è generato il file TGA Sculpted con la texture originaria. Questo perchè l'illuminazione aggiunta potrebbe deformare eccessivamente la forma del soggetto. Riassumendo, dopo aver generato la Sculpted Prim TGA, è possibile rifiltrare con lo Spot la texture BMP già usata, accentuandone l'illuminazione prima di caricarla su Second Life come texture di skin.

 

 

 

Sottocomandi menu Sculpties Textures ShadowMaker

 

- Ombra di base

Questo filtro crea automaticamente ombreggiature su porzioni precalcolate di una texture, allo scopo di poterla impiegare con una resa maggiormente realistica sulle Shapes generate con i comandi di Nuova Sculpted Prim. Le superfici laterali saranno leggermente più scure, la superficie posteriore lo sarà maggiormente.

 

- Ombra graduale di base

Questo filtro crea automaticamente ombreggiature su porzioni precalcolate di una texture, allo scopo di poterla impiegare con una resa maggiormente realistica sulle Shapes generate con i comandi di Nuova Sculpted Prim. Le superfici laterali saranno leggermente più scure, la superficie posteriore lo sarà maggiormente. Questa operazione genera un passaggio graduale tra le ombreggiature, è quindi adatta a sculpties arrotondate.

 

- Ombra top+bottom Cubica

Questo filtro aggiunge automaticamente l'ombreggiatura più appropriata per la Shape Cubica con Top e Base.

 

- Ombra Sculpty scavata

Questo filtro aggiunge automaticamente l'ombreggiatura più appropriata per le Shapes scavate.

 

 

 

Nota: il pacchetto di SecondTGA contiene i file BMP di esempio su cui esercitare ogni comando.